Il notaio



Il notaio Francesco Ferraro:

- ha conseguito la laurea in Giurisprudenza, col massimo dei voti e la lode, presso l'Università degli Studi di Palermo,
- nella stessa Università, e con la stessa votazione, ha successivamente conseguito la specializzazione in "Comparazione giuridica su base romanistica",
- ha conseguito l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato,
- quale vincitore di concorso a cattedre è stato, per più di quindici anni, docente a tempo indeterminato di materie giuridiche ed economiche negli istituti statali di istruzione secondaria di secondo grado, ma ha successivamente lasciato l'insegnamento per potersi dedicare a tempo pieno all'attività notarile, che già esercitava da parecchi anni,
- è autore di diversi articoli, in materia di diritto civile, pubblicati su riviste specializzate,
- ha collaborato per alcuni anni alla stesura della "Rassegna di giurisprudenza sulla legittimità costituzionale di norme privatistiche", in "Le nuove leggi civili commentate" ed. CEDAM-Padova,
- ha svolto attività di insegnamento presso la Scuola di Notariato "Pietro Moscatello" di Palermo,
- ha svolto le funzioni di componente della commissione giudicatrice per gli esami finali di specializzazione presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali "G. Scaduto" dell'Università degli Studi di Palermo.